Progetto IntegrAR

Progetto IntegrAR
5 febbraio 2016 mippo

Il progetto mira a promuovere la coesione e l’inclusione sociale attraverso un piano di interventi fra loro integrati nei confronti del disagio psichico e di quello giovanile per garantire i diritti umani e l’attuazione delle politiche sociali alle persone appartenenti a gruppi svantaggiati e vulnerabili.

 

Il 5 febbraio 2016 è stato avviato “IntegrAR – Progetto integrato a sostegno della coesione sociale e della partecipazione delle comunità locali ai processi di riforma sociale con la promozione di azioni di formazione, assistenza e creazione di imprese sociali in Argentina” del valore complessivo di 150.000,00 € finanziato dalla Regione FVG ai sensi della L. R. 19/2000.

Durante il 2016 sono state realizzate le seguenti attività:

  • definizione delle progettazioni di dettaglio degli interventi realizzati a Salta (focus disagio giovanile) e Buenos Aires (focus salute mentale);
  • avvio della formazione degli operatori sanitari e sociali in Argentina attraverso la missione a Buenos Aires dell’aprile 2016;
  • formazione degli operatori sociali e sanitari e lancio del Forum dell’economia sociale attraverso la missione effettuata a Buenos Aires e Salta a novembre 2016.

Il COSM svolge il ruolo di Capofila del progetto.

Formazione “Formatori nella salute mentale”: il Consorzio è partner del progetto di formazione che prevede l’acquisizione di nuove competenze rispetto alla salute mentale comunitaria, dedicato ai formatori dalla psichiatria manicomiale. Il progetto, di cui è capofila l’Associazione Copersamm di Trieste, mira allo sviluppo di 5 moduli formativi on line che affrontano le principali tematiche di interesse sul tema della salute mentale. Tali moduli serviranno per la formazione degli operatori sanitari e sociali locali e saranno poi a disposizione degli stessi al fine di rafforzare il processo di cambiamento in tema di salute mentale in Argentina, avviato con l’approvazione della riforma psichiatrica del novembre 2010.

0 Commenti

Lascia una risposta